tramonto

VIAGGIO : Natura e Cultura

Durante le vacanze estive, evitiamo di inserire articoli “seri” ma parliamo di un viaggio che abbiamo fatto da poco; abbiamo visitato Berlino e Rugen .

Berlino è una città che ci ha colpito molto positivamente : tantissimo da visitare e svago !

101_3929 101_4450 101_4417

E’ una città in cui si respira cultura, grazie ai suoi molteplici musei e monumenti; regala divertimento “semplice” potendo passare una sera o un pomeriggio in Alexander Platz a giocare con “giochi riciclati”, assaggiando cibo di varie nazionalità e birra…

101_3913 101_3911

oppure, che consigliamo vivamente per vivere la città come “berlinesi”, noleggiare delle bici e girare (non come da noi che si rischia la vita su tutte le strade, qui hanno piste ciclabili fantastiche..) la città, i parchi (trovare un parco di 5 km nel centro di Berlino, lascia senza parole…) dove si può constatare anche la pulizia di questo luogo…

101_4466 101_4469 101_4449

Abbiamo anche “sentito” l’atmosfera che si respira nei luoghi del muro di Berlino, nella linea di confine che esisteva fino a poco fa (se pensiamo che fino al 1989 la gente moriva cercando di passare lo sbarramento…), nei luoghi dove la Gestapo, la famosa polizia tedesca, faceva i suoi “interrogatori” e letto la storia di un “pazzo” che pensava di conquistare il mondo sterminando milioni di persone…

Inviterei molti a leggere sul posto e vedere scene cruente cosa significa odiare e combattere qualcuno che la pensa diversamente da te…. Dalla storia dovremmo solo imparare cosa NON FARE…. (è un pensiero personale…)

101_4510 101_4518 101_4519 101_4396 101_4522 101_4523 101_4524 101_4524

Il nostro viaggio è poi proseguito 300 km più a nord, verso l’isola di Rugen, patrimonio dell’Unesco, che abbiamo raggiunto attraversando un ponte di circa 2 km costruito sul mare del Nord.

Qui ci siamo rigenerati nelle foreste FANTASTICHE che ci sono e che crescono, costeggiando, le spiagge del mar Baltico e le scogliere di gesso

scogliererugenfaggetobosco

abbiamo visitato paesi rimasti “sospesi” nel tempo, con ancora le case con i tetti di paglia, paesini di mare incontaminati dal turismo di massa. Abbiamo viaggiato su locomotive a vapore degli anni 1930, assistito a spettacolari tramonti dal molo, in stile palafitta, della cittadina  di Sellin, visitato l’isola di Hiddense, dove si gira solo ed esclusivamente con biciclette o su carrozze trainate da cavalli. L’intera isola è piena di piste ciclabili perfette e precise con cartelli chilometrici presenti anche all’interno delle foreste…

treno tramonto tetto in paglia sellin di sera pontile molo sellin indietro nel tempo i nostri mezzi i nostri mezzi 2 Hiddense 101_3952

Dove esistono parchi che hanno questi animali liberi di girare tranquillamente e case sottosopra ?

parco putbus  sottosopra

E non poteva mancare una bella birra !!

laura e le birre io e le birre

Abbiamo scoperto un viaggio bellissimo, che ci ha rigenerato, che ci ha fatto vedere ancora posti puliti, posti dove lo stress cittadino, il caos di macchine non è ancora arrivato e dove, FINALMENTE, l’uomo ha trovato il PERFETTO EQUILIBRIO di vita con la NATURA !!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *