PRIMO PIATTO CON ORZO

orzo con verdure e albicocche

Un cereale che può sostituire il riso o come alternativa alla solita pasta ?

Gustatevi un buon piatto di orzo con un condimento “speciale e particolare” che potrete adattare ai vostri gusti o alle verdure di stagione.

Noi ve lo presentiamo con degli ortaggi più estivi (ma possono essere benissimo sostituiti con ortaggi invernali)  per farvi risaltare il contrasto degli ingredienti.

Questo primo piatto, dal sapore insolito, ma delizioso, è preparato con orzo e albicocche secche.

L’ orzo, noto sin dall’età della pietra e del bronzo, è tra le iù antiche graminacee entrate nell’alimentazione umana e animale.

Egizi, Greci e Romani ne apprezzavano il sapore e le proprietà rinfrescanti; anche se poco adatto alla panificazione, lo usavano per preparare pani azzimi e focacce.

L’ ostia consacrata distribuita dal sacerdote nella Comunione, deve la sua forma piatta e sottile ai pani di farina d’orzo non lievitata preparati dai primi cristiani.

In Tibet la farina di orzo tostata e mescolata a tè e burro acido, preparazione nota come tsampa, è alla base dell’alimentazione dei monaci buddisti.

Le albicocche, originarie della Cina, hanno il più alto contenuto di vitamina A tra tutti i frutti. Erano il cibo preferito del popolo asiatico degli Hunza che, fino all’arrivo dell’uomo occidentale, non conobbe malattia.

E, come nostra usanza, eccovi il pdf da scaricare della ricetta completa :

orzo con albicocche e verdure

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *