IL LIMONE : FIGLIO DEL SOLE


Principi nutrizionali:

Sali minerali e oligo-elementi: calcio, ferro, silice, fosforo, manganese, rame. Vitamine, soprattutto ( B, B1, B3) vitamina A, C, PP. Le vitamine B1, B2, B3 hanno un ruolo importante nella nutrizione, nell’equilibrio nervoso. Il carotene si trova soprattutto nella buccia, la vitamina A nella polpa fresca e nel succo. Queste vitamine hanno una grande importanza nei fenomeni della crescita, nel mantenimento della giovinezza tissulare. La vitamina C (40-50 mg per 100 gr di frutto) ha un ruolo fondamentale nei fenomeni di ossidoriduzione, influisce sulle ghiandole endocrine. La vitamina PP è un fattore di protezione vascolare.

Uso orale:

Infezioni polmonari, intestinali, malattie infettive (stimola la “leucocitosi curativa “) anemia , stanchezza cronica, inappetenza, reumatismi, artritismo e gotta. Iperacidità gastrica, ulcere dello stomaco, obesità, ipertensione, fermentazione e parassiti intestinali, insufficienza epatica e pancreatica, varici, flebiti, fragilità capillare.

Limonata: limone fresco a fette nell’acqua o il succo di limone in mezzo bicchiere d’acqua zuccherata. Bevanda ottimale per i febbricitanti, per chi soffre di vomito e emorragie.

Vermifugo: schiacciare la scorza e la polpa e i semi di un limone, fare macerare per due ore in acqua e miele filtrare e bere prima di coricarsi. Contro l’ingorgo epatico: versare la sera dell’acqua bollente su tre limoni tagliati e bere per almeno 21 giorni consecutivi.

Contro l’obesità: versare la sera una tazza di acqua bollente su 2 cime di camomilla e un limone tagliato a fette, lasciare macerare la notte, filtrare e bere a digiuno.

Uso esterno:

Contro i raffreddori di testa, sinusiti, alcune gocce di succo nelle narice più volte al giorno, contro afte stomatite: limone + miele + acqua per sciacqui prolungati. Contro i geloni: frizione al succo di limone.

Contro le otiti: succo di limone nelle orecchie, contro le unghie fragili: mattina e sera per una settimana applicazione di succo di limone, contro le verruche: spennellature due volte al giorno con aceto forte nel quale si è fatta macerare per otto giorni la scorza di 2 limoni. Per evitare le rughe: lozioni sul viso 2 volte la settimana (schiarisce il colorito). Per conservare i denti bianchi: spazzolarli settimanalmente con succo di limone.

Curiosità :

Sembra strano ma il limone e un alcalinizzante e un antiacido gastrico. Alcuni esperimenti hanno provato che l’uso prolungato del limone provoca nell’organismo la produzione di carbonato di potassio che permette di neutralizzare l’eccesso di acidità dell’ ambiente umorale. L’acido citrico naturale viene ossidato durante la digestione. I Sali che rimangono danno carbonati e bicarbonati di calcio, potassio, i quali mantengono l’alcalinità del sangue.

Rendiamo grazie a questo magnifico dono di madre natura utilizzandolo quotidianamente !!!

Il nostro corpo ci renderà grazie a sua volta con il benessere del figlio del sole.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *