tortino orzo e verza

ANTIPASTI E STUZZICHINI

Ecco delle semplici, ma buone ricette (sperimentate da noi) per rendere ancor più appetitosi gli aperitivi in compagnia di amici !

FINGER FOOD

Ingredienti per 3 persone

  • 130 gr di farina tipo “0” (o a vostra scelta)
  • 25 gr di olio di semi più un cucchiaio per spennellare
  • 50 gr di acqua
  • sale (punta di un cucchiao)
  • 1 confezione di wurstel (oppure olive, cipolline, wurstel di rofu…)
  • un rametto di rosmarino

Preparazione

iniziare preparando la pasta brisè facendo una fontana con con la farina e ponendo al centro l’acqua e l’olio. Lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto liscio morbido e omogeneo che andrà avvolto nella pellicola e fatto riposare in frigo per circa mezz’ora.

Trascorso il tempo, cospargete con altra farina il piano di lavoro e stendete la pasta con il mattarello fino a raggiungere l’altezza di circa 0,5 cm.

Adagiate sulla pasta i wurstel (o gli altri ingredienti), arrotolate, tagliate a rotolini alti circa 2 cm e disponete su una teglia ricoperta di carta da forno.

Intingete il rametto di rosmarino nell’olio di semi, che darà alla pasta brisé un sapore più neutro rispetto all’olio di oliva, e spennellate i rotolini da entrambe le parti.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 25 minuti, avendo cura di girare gli stuzzichini a metà del tempo.

stuzzichini

FOCACCIA ALLA ZUCCA

Ingredienti per 4-6 persone

  • 2 etti di farina di miglio
  • mezzo etto di farina di mais fioretto
  • mezzo etto di farina di riso
  • 15 grammi di lievito naturale
  • 2 etti di polpa di zucca
  • una cipolla
  • mezzo limone non trattato
  • olio extra vergine di oliva
  • una presa di sale
  • un cucchiaino di curry

Preparazione

Affettate finemente la cipolla e rosolatela in un paio di cucchiai di olio, unite la polpa di zucca e fatela stufare lentamente, aggiungendo se necessario un po’ di acqua. A fine cottura setacciatela.

Mescolate sul piano di lavoro gli sfarinati con il lievito, il sale, un cucchiaio di olio e il curry, quindi incorporate la purea di zucca e la quantità d’acqua necessaria a ottenere un impasto morbido, che coprirete con un panno e lascerete lievitare per un paio di ore.

Stendete l’impasto in una teglia rotonda dandole uno spessore di un centimetro circa e cuocete in forno riscaldato a 200° C per circa mezz’ora.

Spolverate la superficie con la scorza di limone tritata e servite.

focaccia alla zucca

Una versione più corposa di focaccia è la seguente :

FOCACCIA ORTOLANA

Ingredienti per 4-6 persone

per l’involucro :

  • mezzo chilo di farina di frumento (o altro tipo)
  • 20 grammi di lievito
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e zucchero

per il ripieno

  • un mazzetto di asparagi
  • 2 carciofi
  • 2 o 3 patate
  • un mazzo di erbe di campo
  • mezzo etto di parmigiano reggiano
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Preparazione

Pulite e lavate gli ortaggi e lessateli separatamente in acqua salata. A cottura, scolateli bene e lasciateli raffreddare.

Mescolate la farina con il lievito, un cucchiaio di olio,un pizzico di sale e uno di zucchero e lavorate il tutto, aggiungendo acqua tiepida, fino ad ottenere un impasto omogeneo e consistente. Copritelo con un canovaccio umido e mettetelo a riposare per un paio di ore.

Tagliate le verdure lessate il più finemente possibile e conditele con olio extra vergine di oliva e sale. Dividete l’impasto in due parti uguali, che tirerete con il mattarello, ottenendo due sfoglie sottili. Sistemate la prima in una teglia larga e bassa, copritela con le verdure e spolverizzate con il parmigiano grattugiato. Sovrapponete la seconda sfoglia e premete bene lungo i bordi per evitare che la farcitura fuoriesca in cottura. Pennellate la superficie con un goccio di olio e bucatela con una forchetta.

Infornate a 160° C per circa mezz’ora.

Focaccia-farcita

Un altro antipasto invernale, tipico della Valle d’Aosta è il

TORTINO DI ORZO IN FOGLIA DI VERZA

Ingredienti per 4-6 persone

  • 120 grammi di orzo
  • 4 foglie di verza
  • un pezzetto di porro
  • 2 rametti di cerfoglio
  • brodo di verdura
  • 2 etti di toma
  • 2 etti di fonduta
  • una noce di burro
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Portate l’orzo a metà cottura in acqua salata.

In un tegame da risotti rosolate nell’olio di oliva il pezzetto di porro tritato (ne basta un cucchiaio). Unite l’orzo ben scolato e portatelo a cottura col brodo. Lasciate raffreddare. Aggiungete metà della toma tagliata a cubetti e mescolate.

Imburrate 4 stampini e foderatene l’interno con le foglie di verza sbollentate, sgocciolate e asciugate. Deponete sul fondo pezzetti della toma rimasta e completate con la mescolanza di orzo e formaggio, aggiustatela di sale e pepe. Sigillate con le foglie di verza. Cuocete in forno per 10-15 minuti.

Stendete a specchio la fonduta profumata al cerfoglio sul fondo di piatti caldi e sfornate i tortini.

Decorate con un rametto di cerfoglio.

tortino orzo e verza 2

A presto con nuove ricette e notizie !

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *