cocco

Acqua di Cocco

cocco

Acqua di cocco l’elisir rinfrescante energizzante salute e bellezza dalle noci di cocco

 

L’acqua di cocco è una bevanda completamente naturale, E’ ricca di vitamine e di sali minerali. Contiene vitamina C e vitamine del gruppo B, oltre a calcio, potassio, ferro e magnesio. Può rappresentare un’ottima bevanda da assumere per rinfrescarsi e reidratarsi o come integratore naturale, per via dei suoi numerosi benefici per la salute

L’acqua di cocco contiene acido laurico, sostanza dalle proprietà antibatteriche, antifungine e antimicrobiche. Bere acqua di cocco con regolarità contribuisce a rafforzare il nostro sistema immunitario ed a proteggersi dagli attacchi di germi e batteri causa di numerose malattie. Chi desidera mantenere il proprio peso sotto controllo potrebbe trovare nell’acqua di cocco un valido aiuto, bevuta con regolarità, può influire positivamente sul metabolismo. Presenta un apporto calorico molto ridotto ed un contenuto di grassi minimo, pari a circa l’1%. Un metabolismo più attivo può favorire la perdita dei chili in eccesso. E’ inoltre utile per contrastare il gonfiore addominale.

Può essere considerata come un vero e proprio integratore naturale. Contiene infatti sali minerali come magnesio, potassio e calcio. I sali minerali agiscono in sinergia per mantenere l’organismo idratato durante l’attività fisica. L’acqua di cocco può essere considerata come un’alternativa naturale alle bevande per gli sportivi e agli energy drink ricchi di coloranti e conservanti. E’ utile per coloro che praticano sport poiché previene i crampi muscolari. Salutare bevanda, contiene numerosi enzimi bioattivi che il nostro organismo utilizza per la digestione degli alimenti. Bere acqua di cocco è un utile rimedio naturale per coloro che soffrono di problemi digestivi e di dolori addominali causati dalla cattiva digestione. L’acqua di cocco deve essere assunta con regolarità per ottenere gli effetti desiderati.

L’acqua di cocco può rappresentare un valido aiuto naturale per la risoluzione di alcuni problemi di salute che possono presentarsi durante la gravidanza. Le donne, durante i nove mesi di attesa, possono andare incontro ad acidità e bruciore di stomaco o stitichezza, che grazie all’acqua di cocco possono essere alleviati. Contribuisce inoltre a migliorare i livelli del liquido amniotico, che gioca un ruolo fondamentale nel benessere del bambino. La sua assunzione è dunque particolarmente raccomandata nel corso della gravidanza. Bere acqua di cocco non comporta effetti collaterali. Prendersi cura della salute della propria pelle elisir che contribuisce all’idratazione e, nello stesso tempo, permette di regolare l’eccessiva produzione di sebo. Rende la pelle più morbida e luminosa. Può essere applicata direttamente sulla pelle come se si trattasse di un tonico naturale ed è utile per curare acne e imperfezioni.

L’assunzione di acqua di cocco può migliorare le condizioni di salute dei convalescenti che soffrono di stanchezza, affaticamento e mancanza di appetito. E’ considerata come una vera e propria panacea se assunta nella quantità di 40-50 millilitri al giorno. In generale, aiuta a migliorare i livelli di energia, stimolando la produzione di ormoni da parte della tiroide e stimolando il metabolismo. 

Bere acqua di cocco può essere utile per coloro che soffrono di problemi renali, per via della natura diuretica di questa bevanda. E’ benefica per l’apparato urinario in quanto in grado di purificare la vescica e i canali di eliminazione delle tossine. L’acqua di cocco previene le infezioni del tratto urinario ed allevia i problemi di calcoli ai reni.

Nella semplicità la ricchezza.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *